Sale!

QUANDO LE ANATRE INSEGNARONO A VIAGGIARE

35,00145,00

Descrizione

Como, 1927
Sapevo,
che le anatre non sono dei grossi volatili.
Né particolarmente robuste, nemmeno aerodinamiche.
Hanno l’aria tranquilla, mansueta e domestica.
Non sapevo,
che le anatre sono capaci di lunghissime migrazioni, alcune tra le più lunghe del mondo.
Percorrono instancabilmente decine di migliaia di chilometri, a volte volando senza fermarsi per giorni di fila. E non sbagliano mai strada.
Alcuni credono che sia perché il becco fa da bussola,
altri credono che sia perché ricordano il panorama dall’alto e riconoscono il paesaggio.
Ma avevo capito che la verità è che le anatre non sbagliano strada perché abitano il mondo.
Quindi sanno che sono i luoghi a riportarci a loro, non serve sapere la strada.
Serve sapere cosa si vuole chiamare “casa”.
Era il momento di cominciare un viaggio.

Altre collezioni